Sensibilia Books - presentazione del libro “Ritorno al cielo. L’estetica musicale in Italia dal Trecento al primo Novecento”

Museo Hendrik Christian Andersen

10 maggio 2017 - presentazione del libro

Sensibilia Books28

Il 10 maggio alle 16,30 il Polo Museale del Lazio presenterà al Museo H. C. Andersen il libro di Tiziana Pangrazi “Ritorno al cielo. L’estetica musicale in Italia dal Trecento al primo Novecento

Se l’estetica musicale e la storia della musica condividono i medesimi oggetti, siano essi le forme musicali, gli scritti, le elaborazioni filosofiche, la riflessione estetica e la conoscenza storica appaiono dialetticamente e indissolubilmente connesse, anche a livello ermeneutico. È perciò ben difficile comprendere appieno l’esperienza e la riflessione estetica facendo astrazione dai prodotti musicali, considerati nella loro dimensione storica. In questo studio non si intende però parlare in senso stretto di estetica musicale italiana, inseguendo arbitrarie delimitazioni geografiche, temporali, stilistiche, o di altro tipo: si restringerebbe infatti in maniera controproducente il fondamento storico-analitico del piano dell’indagine, che è quanto meno europeo e che peraltro garantisce l’ampiezza teorica del problema affrontato. In maniera il più possibile storico-critica, si vuol piuttosto indicare quelle che potrebbero essere definite le peculiarità principali del pensiero italiano nell’ambito della riflessione estetica musicale tra il Medioevo e gli inizi del Novecento, con costanti rinvii all’orizzonte del pensiero europeo.

Tiziana Pangrazi è attualmente assegnista di ricerca in Estetica presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università di Napoli “L’Orientale” e docente di Storia della musica presso lo stesso Ateneo. Ha pubblicato: La MusurgiaUniversalis di AthanasiusKircher. Contenuti, fonti, terminologia (2009); Estetica e accademia. La retorica delle arti in Giuseppe Ghezzi (1634-1721) (2012); Adorata forma. Saggio sull’estetica di Ferruccio Busoni (2014).