"FANTASIA": STEFANIA NEONATO IN CONCERTO A VILLA LANTE, BAGNAIA

Villa Lante

sabato 8 luglio 2017 - Concerti

Stefania Neonato

Villa Lante, Bagnaia
Palazzina Montalto,
sala della Conversazione


sabato 8 luglio 2017
ore 18.30

Il fortepiano segnò il passaggio dalla tecnica di produzione del suono del clavicembalo, in cui le corde erano pizzicate da penne, a quella che caratterizzerà il pianoforte come oggi lo conosciamo, in cui le corde vengono percosse da martelletti di feltro. Tuttavia la sua resa timbrica si discosta notevolmente dal gran coda attuale a causa di caratteristiche costruttive assai diverse, per esempio per l’assenza di metallo nella tavola armonica e per la minor tensione delle corde. Anton Walter, autore dello strumento che ascoltiamo questa sera in copia fedele, ne fu il più importante costruttore attivo a Vienna tra il 1780 e il 1825. Lo stesso Mozart ebbe a lungo un suo strumento, tuttora conservato, e con ogni probabilità vi suonò i brani in programma stasera.


Stefania Neonato, dopo gli studi di pianoforte in Conservatorio a Trento e il perfezionamento con Alexander Lonquich, Riccardo Zadra e Leonid Margarius, si diploma in Tastiere storiche con Malcom Bilson alla Cornell University (Ithaca, NY). Vincitrice nel 2007 del Concorso Internazionale per Fortepiano “Musica Antiqua” di Bruges riceve anche il Premio del Pubblico e avvia la sua carriera di solista e camerista, ospite regolare presso le più prestigiose stagioni concertistiche e Festival europei
e nordamericani. Dal 2013 insegna Pianoforte storico alla Musikhochschule di Stuttgart.