MICHELE DI STEFANO A PALAZZO VENEZIA CON "ROBINSON" PER "IL GIARDINO RITROVATO. ARTE, MUSICA E SPETTACOLI A PALAZZO VENEZIA"

Museo Nazionale di Palazzo Venezia - ArtCity2017

Ore 21.00, martedì 11 luglio 2017 - Artcity

Art City - Robinson

Ancora un appuntamento al Giardino Ritrovato. Michele Di Stefano presenta"Robinson". Luogo di approdo del turista definitivo ma anche laboratorio della colonizzazione, l’isola di Robinson si occupa da sempre della nostra idea dell’esotico, quell’indefinibile processo proiettivo di desideri e paure, rimodellato oggi per essere al servizio di due grandi flussi dell’economia globale: quello migratorio e quello vacanziero. In questo spettacolo la progettualità amministratrice e normativa conferita da Defoe al suo protagonista entra contraddittoriamente in una zona di metamorfosi di fronte alla possibilità dell’innocenza originaria e di fronte allo sgretolamento dei propri limiti, causato dalla mancanza di quel termine di paragone che fonda e giustifica ogni individuo: un altro individuo, chiunque, un non-io. Anziché rifondare la civiltà, il nostro Robinson si perde nel paesaggio senza umani fin quando l’incontro con l’altro lo prepara ad una totale reinvenzione di sé stesso, come accade nel romanzo di Michel Tournier, Venerdì o il limbo del Pacifico.
Allo stesso modo, la coreografia è soprattutto un atto di apprendimento rispetto ad un “fuori” di cui fare incessante esperienza. La danza si definisce tale quando permette ad un’altra danza di esistere nei pressi: è dunque semplicemente un linguaggio adottato per l’incontro, che mantiene sempre vivo il momento dell’incontro. È così possibile collocare l’origine e la fine di ogni danza nello spazio esterno del mondo. Ovunque.

Michele Di Stefano
Coreografo, performer, direttore artistico della compagnia MK, fondazione di punta della danza contemporanea italiana, e autore di lavori radicali ospitati nei più importanti festival internazionali della nuova scena. Tra gli altri, riceve il Premio Danza & Danza 2000 e il Leone d’argento Biennale di Venezia 2014.

Compagnia MK
Uno dei gruppi di punta della ricerca scenica in Italia, fondato nel 1997 da Michele Di Stefano e Biagio Caravano, musicisti di area new wave, ai quali si affiancano i performer Philippe Barbut e Laura Scarpini.
MK si occupa di ricerca corporea, coreografia e indagine sonora. Il progetto autodidatta del gruppo si è sviluppato a partire dal 1999 attraverso diverse collaborazioni musicali, accelerazioni linguistiche e continui spaesamenti. Il gruppo ha sviluppato negli anni un potente ciclo di indagine sulla percezione ritmica, l'ambiguità degli stati corporei e l'alterazione del senso, con allestimenti radicali che immergono il corpo in ambienti sonori e illuminotecnici complessi. L'accoglienza di performer esterni invitati come 'intrusi' e un'intricata rete di laboratori sperimentali contribuiscono al rapido spostamento degli obiettivi del gruppo, oggi interessato alla costruzione di habitat che lascino intatta l'ambivalenza di ogni corpo.

Orari
Nei giorni della rassegna Palazzo Venezia è aperto dalle 8.30 alle 23.30
La mostra Labirinti del cuore è aperta dalle 8.30 alle 19.30
La Biglietteria chiude un’ora prima
Gli eventi iniziano alle ore 21.00

Biglietti
Gli eventi sono accessibili con il biglietto di Palazzo Venezia o con il biglietto unico.

Solo Palazzo Venezia
intero € 10,00
ridotto € 5,00

Biglietto unico, valido 3 giorni, per un ingresso a Palazzo Venezia  e uno a Castel Sant’Angelo.
intero € 14,00
ridotto € 7,00

Info e prenotazioni
+39 06 32810410 (dal lunedì al venerdì ore 9 -18 e il sabato ore 9 - 13)