LUIGI LO CASCIO A CASTEL SANT'ANGELO CON "L'ULTIMO VIAGGIO DI ULISSE" TRATTO DAL POEMA DI PASCOLI

Castel Sant'Angelo

13 luglio, ore 21.00 2017 - Spettacolo

L'ultimo viaggio di Ulisse

tratto da un poema di Giovanni Pascoli
con Luigi Lo Cascio

giovedì 13 luglio ore 21.00
Roma, Castel Sant'Angelo

Luigi Lo Cascio è un attore e regista italiano di teatro e cinema. Nel 2000, vince il David di Donatello come migliore attore protagonista per I cento passi di Marco Tullio Giordana, film che rappresenta il suo esordio cinematografico. Per lo stesso regista interpreta La meglio gioventù (2003), che gli varrà il Nastro d'argento 2004, ex aequo con tutti i protagonisti maschili del film. Nel 2001, vince la Coppa Volpi come miglior attore al Festival del Cinema di Venezia per Luce dei miei occhi di Giuseppe Piccioni. Nel 2005, dirige ed interpreta Nella tana, un monologo tratto dall'ultimo racconto di Franz Kafka, La Tana, di cui cura anche la riscrittura e l'adattamento. Per questo spettacolo vince il Premio UBU come migliore attore. Nel 2006, lavora con Luca Ronconi nello spettacolo Il silenzio dei comunisti, vincendo nuovamente il Premio UBU. Tra gli altri lavori per il grande schermo, ricordiamo: Buongiorno, notte, regia di Marco Bellocchio, La bestia nel cuore, regia di Cristina Comencini, Il dolce e l'amaro, regia di Andrea Porporati, e Sanguepazzo, regia di Marco Tullio Giordana. Nel 2012, pubblica la silloge poetica La caccia/Nella tana per la Neos Edizioni, a cura di Roberto Rossi Precerutti. Esordisce come regista nel 2012 con La città ideale, film presentato alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.