"Musica al Vittoriano" con FEATHERING. Giammarco, Puglisi, Bolognesi, Polidoro

Vittoriano - Terrazza Italia

6 luglio 2018 - ArtCity Estate 2018 - Musica al Vittoriano

Debutta venerdì 6 luglio alle 21.00 sulla Terrazza Italia al Vittoriano, con FEATHERING, "Musica al Vittoriano" la rassegna di ArtCity Estate 2018 del Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli. Espressione più alta dell’identità nazionale, costruito dagli italiani all’Italia, il Vittoriano è il monumento che il Polo Museale del Lazio apre gratuitamente al pubblico con una serie di appuntamenti estivi, per recuperarne il valore di opera d’arte e farne luogo di arte e cultura.

La musica è la protagonista dell’estate al Vittoriano già dal 2016. Quest’anno Ernesto Assante, che cura nuovamente la rassegna, torna con un ciclo di grande impatto che vede al centro icone del jazz di livello nazionale e internazionale che si esibiranno sulla Terrazza Italia e Piazzale del Bollettino.

Cantanti, pianiste, sassofoniste, batteriste saranno le protagoniste della rassegna di quest’anno e che, proprio per la loro connotazione femminile, avranno il jazz alla base delle performance, ma spazieranno in ambiti sonori molto diversi e sempre affascinanti.

“Il jazz declinato al femminile è fantastico, diverso, sorprendente. Ed è italiano, afferma Assante. Nel nostro Paese c’è stato un lungo e creativo dialogo tra donne e jazz nel corso degli anni, e oggi la scena è ricchissima e piena anche di nuove e interessanti realtà. Che arriveranno al centro della musica sulle terrazze del Vittoriano”.

In FEATHERING si esibiranno Silvia Bolognesi (contrabbasso), Evita Polidoro (batteria), Maurizio Giammarco (sassofono) e Fabrizio Puglisi (piano). Silvia Bolognesi è una delle più note jazziste italiane ed è insegnante alla Siena Jazz University. Evita Polidoro è un’allieva dell’Università e si è già messa in luce per le sue doti di batterista. Accanto a loro due eccellenti musicisti come Fabrizio Puglisi e Maurizio Giammarco, per un repertorio di composizioni originali e di classici di Thelonious Monk.

Il coordinamento organizzativo della rassegna è di Maria Antonietta Curione e Gabriella Musto.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero (il limite massimo degli spettatori è fissato dalla capienza massima degli spazi messi a disposizione).

L'intero progetto di ArtCity 2018 è consultabile al sito:
www.art-city.it