Conferenza su "L'Agro romano di Duilio Cambellotti" al Museo Boncompagni Ludovisi di Roma

Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX

9 maggio 2019 - conferenza

Conferenza su

Giovedì 9 maggio 2019 alle 17.00 il Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli presenterà al Museo Boncompagni Ludovisi diretto da Matilde Amaturo la conferenza dal titolo “L’Agro romano di Duilio Cambellotti”. L’incontro è realizzato in collaborazione con il Touring Club Italiano presente al Museo Boncompagni grazie all’iniziativa “Aperti per Voi” ed è curato da Maria Rita Spinetti, volontaria Touring per il Patrimonio Culturale.

Duilio Cambellotti (Roma 1876 - 1960) è un artista di levatura europea e forse il più significativo nella Roma della prima metà del ‘900. Personalità poliedrica, si è dedicato soprattutto alla scultura e alle arti decorative e ha affermato con la sua opera la dignità della nuova figura di artista-artigiano. Fin dall’inizio ha sentito l'esigenza di dare una finalità sociale al lavoro artistico; profondamente legato alla campagna romana, ha partecipato attivamente all’iniziativa Scuole per l’Agro romano, esperienza che segnerà profondamente tutta la sua produzione. Negli Anni Trenta ha creato opere, con un corredo iconografico del tutto personale, che esaltano la bonifica delle paludi Pontine, nella quale ha visto la realizzazione di un antico sogno di riscatto di quelle terre e di quelle popolazioni.

Maria Rita Spinetti è volontaria Touring per il Patrimonio Culturale a Roma. Già insegnante di Lettere, ha conseguito il Diploma per i Beni Culturali della Chiesa presso l'Università Gregoriana di Roma e pubblicato articoli sull'iconografia cristiana. Da sempre affascinata dalla ceramica, ha seguito corsi sulla materia a Sèvres e visitato i laboratori della manifattura. In passato ha organizzato visite guidate a tema sulle collezioni di maioliche e porcellane del Museo di Palazzo Venezia.

Documenti da scaricare