Attività di studio e didattica a Villa Adriana

23/04/2015

Area Archeologica di Villa Adriana

In collaborazione con l'Università degli Studi di Bologna Alma Mater, Dipartimento di Architettura, Campus di Ravenna, l'Università degli Studi di Firenze-Dipartimento di Architettura e l'Università degli Studi di Pavia-Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, dal 23 al 25 aprile avrà luogo un seminario all'interno dell'Area Archeologica di Villa Adriana, che verterà sul rilievo di strutture ed elementi architettonici, sia con tecniche tradizionali che strumentali compreso l'uso di tecnologia digitale (laser scanner 3D, rilievo con sensori attivi e passivi).

Le zone interessate  dal progetto sono il Serapeo/Canopo, Piazza d'Oro, le Piccole Terme, il Plutonium, le Biblioteche Greca e Latina, e inoltre elementi architettonici del Teatro Marittimo e di Piazza d'Oro in situ e nei depositi.

Il progetto, che prevede più campagne di rilevamento, mira alla messa a punto di una “mappa intelligente”, realizzata seguendo sperimentati criteri metodologici,  per mettere a disposizione degli studiosi dettagli ed informazioni (mappe ed elaborazioni affidabili dello stato dei luoghi).

Le elaborazioni potranno inoltre venire utilizzate anche per una migliore fruizione al pubblico del sito culturale, considerate le possibilità di simulazione a scopi didattici delle modellazioni 3D dello stato attuale dei luoghi e delle ricostruzioni virtuali.