Sere d'Arte, 11 agosto 2016 - Mauro Ottolini e il Trio campato in aria

Giovedì 11 agosto, con Ottolini (trombone, tromba bassa e conchiglie), si sono esibiti Vincenzo Titti Castrini (fisarmonica) e Daniele Richiedei (violino). La spiccata personalità, l'inventiva e la carica improvvisativa degli eclettici protagonisti di questo trio sono capaci di coniugare ricerca sonora ed estro, conoscenza delle tradizioni e utilizzo di strumenti ancestrali come gli ottoni, il violino e la fisarmonica. Con la sperimentazione e la sintesi dei nuovi linguaggi, il trio guiderà il pubblico in un'avventura musicale melodica e coinvolgente, che ripercorre quasi un secolo di storia del jazz. All’interno della performance risuonano la tradizione italiana, brani originali, blues, gipsy, rumbe esotiche, melodie e canzoni di Ellington, Fats Waller, Amalia Rodriguez, Tom Waits e Don Cherry. Il tutto condito da costante Interplay, da una improvvisazione creativa e da forti suggestioni della musica contemporanea.