I free climbers scalano Castel Sant'Angelo

I free climbers scalano Castel Sant'Angelo. Il pubblico che ha visitato Castel Sant'Angelo il 12, 13 e 14 settembre scorsi ha assistito all'intervento di un gruppo di free climbers in azione sul celebre monumento. Non si è trattato di finzione cinematografica ma di una vera e propria attività di manutenzione, voluta dal Polo Museale del Lazio e realizzata in più discese, grazie all'ausilio di appositi ancoraggi e con la massima cura per la sicurezza dei lavoratori e dei visitatori. Durante l'azione della squadra, composta da quattro uomini, tutti diplomati e certificati, le aree interessate sono state appositamente segnalate ed interdette per il tempo strettamente necessario. Il capillare lavoro è consistito in un diserbo manuale che ha permesso di rimuovere le erbe infestanti dalle pareti del tamburo interno, ma anche di eliminare piccoli rifiuti e oggetti, presenti in spazi apparentemente irraggiungibili.