Direttore

Stefania Panella


Dott.ssa Stefania Panella stefania.panella@beniculturali.it

Archeologa Tardo Antichista, laureata con il massimo dei voti con il Prof. Ferdinando Castagnoli presso l'Università La Sapienza di Roma nel 1978 con una tesi di Topografia Antica sul sito di "Amiternum". Specializzata all'Università di Urbino ed archeologa presso il MIBACT  dal 1979. Ha  svolto la sua attività presso la Soprintendenza Archeologica di Chieti con un progetto territoriale interdisciplinare tra la Val Vibrata e Salinello (1979-1982) e con la responsabilità della provincia dell'Aquila (1990-1993). Nell'intervallo si è occupata come funzionario responsabile di vari progetti presso la Soprintendenza Speciale di Roma, nell'area centrale Tempio di Venere e Roma, Colosseo, Celio. Dal 1993 al 2000 è stata Capo Servizio Beni Archeologici presso l'ICCD. Dal 2000 al 2015 è  funzionario direttore coordinatore presso la Soprintendenza Archeologica del Lazio nei territori di Pomezia (Pratica di Mare), Guidonia, Castel Gandolfo, Aprilia, Lariano, Fontenuova. Da aprile 2015 è Archeologo responsabile presso il Segretariato regionale del Lazio. Ha ricoperto incarichi universitari di docenza presso la Scuola di Specializzazione per l'archeologia medievale di Salerno Fisciano per l'insegnamento di Archeologia Bizantina (2002/2006) e presso l'Università di Arcavacata di Rende per gli insegnamenti di Archeologia Cristiana e di Archeologia Bizantina - Dipartimento Beni Culturali (2004/2009).